MSD
Panacur 10% sospensione orale per bovini, ovini, cavalli e altri equini 1 l

Un ampio spettro antielmintico / Wormer

Alcuni Paesi richiedono il rilascio di una prescrizione per la vendita di questo farmaco.

Si prega di osservare!  ()

Il testo che segue è stato tradotto automaticamente da Google Translate. Esso potrebbe non essere pienamente comprensibile e contenere errori e informazioni inaffidabili.
La nostra redazione sta attualmente scrivendo e correggendo tutte le schede tecniche dei prodotti nella tua lingua. Tutti i contenuti e le informazioni relative al prodotto saranno presto disponibili nella tua lingua.
Grazie per la pazienza e comprensione.

Panacur 10% Sospensione orale

2 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA DI Panacur 10%

Sostanza attiva% w / v

fenbendazolo 10.00

altre sostanze

Il sodio metile idrossibenzoato 0.200
propil sodio idrossibenzoato 0,0216
Alcool benzilico 0,4835

Per l'elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1

MODULO 3 FARMACEUTICA DI Panacur 10%

Cancella sospensione orale incolore o quasi incolore

4 CLINICHE DELLA Panacur 10%

4.1 Specie di destinazione

Bovini, ovini, cavalli e altri equini

4.2 Indicazioni per l'utilizzazione specificando le specie di destinazione

Bovini e ovini
Un'ampia antielmintico spettro per il trattamento di ovini e bovini infetti da forme immature maturi e sviluppo di nematodi delle vie gastro-intestinale e respiratorio.

Bovini: Per il trattamento di bovini infetti da:
Ostertagia spp. Cooperia spp.
Trichostrongylus spp. Nematodirus spp.
Haemonchus spp. Oesophagostomum spp.
Bunostomum spp. Strongyloides spp.
Trichuris spp. Dictyocaulus viviparus

Il prodotto è generalmente efficace contro le larve inibite di Ostertagia spp. e contro Moniezia spp. di tenia.
Sheep: Per il trattamento di pecore infettate con benzimidazolo sensibili:
Ostertagia spp. Haemonchus spp.
Trichostrongylus spp. Nematodirus spp.
Cooperia spp. Oesophagostomum spp.
Chabertia spp. Bunostomum spp.
Strongyloides spp. Dictyocaulus filaria

Il prodotto è di solito efficace contro Moniezia spp. di tenia e possono avere utili ma variabile efficacia contro Trichuris spp.
Cavalli
Per il trattamento e il controllo di adulti e rotondi immaturo vermi del tratto gastrointestinale nei cavalli e altri equini.

Il prodotto tratta efficacemente e controlla le seguenti infestazioni da ascaridi:
strongili grandi (adulti e migrazione stadi larvali di S.vulgaris, adulti e tessuti stadi larvali di S.edentatus).

Benzimidazolo adulti suscettibili e piccoli strongili immaturi (Cyathostomes).

Il prodotto è anche efficace per il trattamento e il controllo di incistata 3 ° e 4 ° stadio della mucosa piccole larve Strongyle ed è efficace anche contro incistate inibito 3 ° tappa piccolo Strongyle larve nella mucosa.

Adulti e immaturo Oxyuris spp., Strongyloides spp. e Parascaris equorum.

Fenbendazolo ha anche un effetto ovicida sulle uova di nematodi.

4.3 Controindicazioni

Non usare in cavalli e altri equini destinati al consumo umano.

Fenbendazolo come alimento liquido medicato non deve essere usato nel trattamento di infestazioni clinici nei bovini e pecore.

4.4 Avvertenze speciali

Quando somministrato con dosaggio divisa in forma di mangime liquido, il prodotto non può essere efficace contro Strongyloides e Trichuris spp. nei bovini e Strongyloides, Dictyocaulus e Bunostomum spp. negli ovini.

Si deve prestare attenzione al fine di evitare le seguenti pratiche perché aumentano il rischio di sviluppo di resistenza e potrebbero concludersi con la terapia inefficace:

Troppo frequente e ripetuto uso di antielmintici dalla stessa classe,
per un periodo prolungato di tempo.
Sotto il dosaggio, che può essere dovuto ad una sottostima del peso corporeo,
somministrazione errata del prodotto, o la mancanza di taratura del dispositivo di dosaggio (se presente).

Casi sospetti clinici di resistenza a antielmintici dovrebbero essere ulteriormente esaminati utilizzando test appropriati (ad esempio il conte fecali Egg Riduzione Test). Qualora i risultati della prova (s) suggeriscono fortemente resistenza ad un particolare antielmintico, deve essere utilizzato un antielmintico appartenente ad un'altra classe farmacologica ed aventi una diversa modalità di azione.

Resistenza a benzimidazoli (che includono fenbendazolo) è stata riportata in Teladorsagia, Haemonchus, Cooperia e Trichostrongylus specie nei piccoli ruminanti in un certo numero di paesi, tra cui l'Unione europea. Pertanto l'uso di questo prodotto dovrebbe essere basato su (, azienda regionale) i dati epidemiologici locali sulla sensibilità dei nematodi e raccomandazioni su come limitare ulteriormente la selezione per la resistenza a antielmintici.

Resistenza al fenbendazolo è stata riportata in cyathostomes nei cavalli. Pertanto l'uso di questo prodotto dovrebbe essere basato su (, azienda regionale) i dati epidemiologici locali sulla sensibilità dei nematodi e raccomandazioni su come limitare ulteriormente la selezione per la resistenza a antielmintici.

4.5 Precauzioni speciali per l'uso

(I) Precauzioni speciali per l'impiego negli animali

Quando si incorporano questo prodotto nella alimentazione del liquido, dopo accuratamente agitando la sospensione, misurare il volume richiesto di sospensione e aggiungerlo a circa il 10% del mangime liquido. Mescolare bene questo materiale e quindi aggiungere il feed liquido rimanente e ancora una volta miscelare per produrre una dispersione omogenea.

Mescolare il mangime medicato a fondo prima della somministrazione, per esempio facendo rotolare il tamburo o botte.

Valutare peso corporeo con la massima precisione possibile, prima di calcolare il dosaggio.

L'uso intensivo o l'abuso di antielmintici possono dare origine alla resistenza. Per ridurre questo rischio, i programmi di dosaggio dovrebbero essere discusse con il veterinario.

(Ii) le precauzioni speciali che devono essere adottate dalla persona che somministra il medicinale
prodotto agli animali

Il contatto diretto con la pelle deve essere ridotto al minimo. Indossare indumenti protettivi adatti e guanti di gomma impermeabili.

Lavare le mani dopo l'uso.

4.6 Reazioni avverse (frequenza e gravità)

Nessuna

4.7 Impiego durante la gravidanza, allattamento o l'ovodeposizione

Il prodotto può essere somministrato ad animali in gravidanza. cavalle gravide e giovani puledri possono essere tranquillamente trattati con fenbendazolo ai livelli di dosaggio terapeutico.

4.8 Interazione con altri medicinali ed altre forme di interazione

Non conosciuti

4.9 Posologia e via di somministrazione
Agitare il contenitore prima dell'uso. Solo per somministrazione orale.

Nessun controllo dietetico è necessario prima o dopo il trattamento.

Per garantire la somministrazione di una dose corretta, il peso corporeo deve essere determinato come
precisione possibile; precisione del dispositivo di dosaggio deve essere controllato.

Bovini e cavalli: somministrare per via orale 1 ml di prodotto per 13 kg di peso corporeo. (= 7,5 mg fenbendazolo / kg di peso corporeo)

dosaggio pratici raccomandazioni:
65 kg 5 ml
135 kg 10 ml
200 kg 15 ml
265 kg 20 ml
335 kg 25 ml
400 kg 30 ml

Sopra 400 kg, un extra di 3,75 ml sono necessari per ogni ulteriore 50 kg di peso corporeo.

Pecora: Somministrare per via orale 0,5 ml per 10 kg di peso corporeo
(= 5 mg fenbendazolo / kg di peso corporeo)

dosaggio pratici raccomandazioni:
Fino a 10 kg 0,5 ml
Da 11 a 20 kg 1,0 ml
21 a 30 kg 1,5 ml
31 a 40 kg 2,0 ml
41 a 50 kg 2,5 ml
51 a 60 kg 3,0 ml
Da 61 a 70 kg 3,5 ml
Da 71 a 80 kg 4,0 ml

Sopra 80 kg, un extra di 0,5 ml è richiesto per ogni 10 kg di peso corporeo.

Il prodotto è meglio somministrare ai bovini con lo Panacur 20ml Drencher automatica e per le pecore con il 5ml pecore Drencher, ma altre dotazioni di serie di dosaggio pistole o inzuppando può anche essere usato.

Per la somministrazione ai cavalli, mescolare bene il prodotto con cereali o mangime concentrato e dare il dosaggio pieno come una amministrazione.

Il trattamento deve essere ripetuto quando si verifica naturali re-infezione degli animali con vermi parassiti.

Cavalli:
programma di dosaggio consigliato
Tutti i cavalli devono essere regolarmente sverminati con il singolo dosaggio ogni 6-8 settimane.

Il trattamento della mucosa incistate dimora larve inibito e incistata deve essere eseguita in autunno (idealmente fine ottobre / novembre) e di nuovo nella primavera (idealmente a febbraio). Tuttavia, per i cavalli che non riescono a mantenere la condizione o cavalli acquistati in con la storia worming sconosciuto, il trattamento può essere somministrato in qualsiasi momento dell'anno.
corso di cinque giorni
Per il trattamento e il controllo della migrazione ed emettere stadi larvali di grandi strongili, incistata 3 della mucosa e 4 ° stadio piccole larve Strongyle e incistate inibito 3a tappa piccole larve Strongyle nella mucosa amministrare 5 ml di prodotto per 64 kg di peso corporeo al giorno per 5 giorni (= 7,5 mg fenbendazole / kg di peso corporeo al giorno per 5 giorni).
trattamento singola dose
Per il trattamento e il controllo delle fasi incistano mucose di piccoli strongili amministrare 3 ml di prodotto per 10 kg di peso corporeo (= 30 mg fenbendazole / kg di peso corporeo).

Per il trattamento e controllo della migrazione e fasi di tessuto di grandi strongili amministrare 6 ml di prodotto per 10 kg di peso corporeo (= 60 mg fenbendazole / kg di peso corporeo).

Per il trattamento della diarrea causa con Strongyloides westeri in due o tre settimane di età puledri succhiare somministrare 5 ml di prodotto per 10 kg di peso corporeo (= 50mg fenbendazolo / kg di peso corporeo).

Non mescolare con altri prodotti.

4.10 Sovradosaggio (sintomi, procedure d'emergenza, antidoti), se necessario

Benzimidazoli hanno un elevato margine di sicurezza. Nessun sintomo specifico livello di sovradosaggio sono noti. Non ci sono azioni specifiche richieste.
4.11 periodi di astinenza
Bovini - Carne: 12 giorni
Latte: 5 giorni
Pecora - Carne: 15 giorni
Latte: 7 giorni

Non si può usare in cavalli destinati al consumo umano.

cavalli trattati non possono mai essere macellati per il consumo umano.

Il cavallo deve essere stato dichiarato come non destinati al consumo umano secondo la legislazione nazionale passaporto cavallo.

5. proprietà farmacologiche Panacur 10%

5.1 Proprietà farmacodinamiche

Fenbendazolo è un antielmintico appartenente al gruppo carbammati benzimidazolo. Agisce interferendo con il metabolismo energetico del nematode. L'efficacia antielmintico è basata sulla inibizione della polimerizzazione della tubulina di microtubuli. Il antielmintico riguarda sia adulti e stadi immaturi di nematodi gastro-intestinali e respiratorie.

Codice ATC Vet: QP52AC13

5.2 Informazioni farmacocinetiche

Fenbendazolo è solo parzialmente assorbito dopo somministrazione orale e viene metabolizzato nel fegato.
L'emivita di fenbendazolo nel siero dopo somministrazione orale della dose raccomandata nei bovini è 10-18 ore e nelle pecore 21-33 ore. Fenbendazolo ei suoi metaboliti vengono distribuiti in tutto il corpo e alte concentrazioni sono presenti nel fegato. L'eliminazione di fenbendazolo e dei suoi metaboliti avviene principalmente attraverso le feci (> 90%) e in piccola parte nelle urine e latte. Fenbendazolo viene metabolizzato nel suo solfossido poi a solfone e ammine.

6 FARMACEUTICHE DI Panacur 10%

Elenco degli eccipienti

Sodio metile idrossibenzoato
Sodio propil idrossibenzoato
Alcool benzilico
silice colloidale
sodio carmellosa
povidone
citrato di sodio diidrato
Acido citrico
acqua depurata

6.2 Incompatibilità

Nessuna

6.3 Periodo di validità

Periodo di validità del medicinale veterinario confezionato per la vendita: 3 anni
Periodo di validità dopo la prima apertura del confezionamento primario:
mangime liquido contenente il prodotto rimarrà stabile per un massimo di 3 mesi.

6.4 Precauzioni particolari per la conservazione

Non conservare al di sopra 25C. Proteggere dal gelo. Non congelare.
Agitare il contenitore prima dell'uso. Tenere il contenitore nella sua confezione esterna.

97.50
Ordina entro 21h 53m 46s (prima delle 12:00)
E ricevi il tuo ordine
con martedì 28 novembre
TRASPORTO AEREO

I clienti che acquistano questo prodotto, di solito acquistano anche: